Napoli e Campania, collegi quasi tutti al M5S

 

Ecco i nomi. Trionfo di Di Maio a Pomigliano D’Arco. Sconfitti il figlio di De Luca,  Paolo Siani e Franco Alfieri 

Il Movimento 5 Stelle vince in quasi tutti i  collegi maggioritari di Napoli e della Campania. Una vittoria oltre le aspettative polverizzando il Partito Democratico. C’è solo un’area geografica dove potrebbe spuntarla il centrodestra: il Cilento. Qui il candidato democratico, Franco Alfieri capo della segreteria politica del governatore, noto per essere stato indicato come “l’uomo delle fritture di pesce”, si piazza terzo. Mentre la vittoria sembra più che possibile per Marzia Ferraioli di Forza Italia. Al momento, con i risultati di 288 sezioni su 311, la candidata azzurra è prima con il 35,18% sulla pentastellata Alessia D’Alessandro (31,67) e Alfieri del Pd (25,94). L’altro dato significativo riguarda Castellammare di Stabia dove è sicura la vittoria di Catello Vitiello, il candidato scoperto massone e sconfessato da Luigi Di Maio.

Il candidato premier del M5S, Luigi di Maio  ha triplicato i voti nel collegio  Pomigliano d’Arco, sua terra natale, rispetto a Vittorio Sgarbi(con il 63,5 sul 20,5 sul critico d’arte.

Tra gli sconfitti illustri del Pd c’è Paolo Siani a Napoli e il primogenito di Vincenzo De Luca, Piero, a Salerno. A Napoli,   Roberto Fico conferma il consenso del M5S superando il 58% e tirando la volata ai compagni di partito in tutta la città: Raffaele Bruno al centro, Rina De Lorenzo a est, Doriana Sarli al Vomero (49).

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest