Migranti, nuovo naufragio nel Canale di Sicilia: decine di morti

Rovesciato un barcone con un centinaio di persone a bordo. Circa 90 tratte in salvo

L’allarme è di un velivolo di Eunavformed, la missione Ue. Nuovo naufragio di migranti nel Canale di Sicilia, a 35 miglia dalle coste libiche. Un barcone con un centinaio di persone a bordo si è rovesciato. Sul posto anche motovedette della Guardia costiera. I morti sarebbero 20-30. Almeno 88 i passeggeri tratti in salvo.

Sull’account twitter, Eunavformed ha pubblicato una foto in cui si vede un barcone semiaffondato ed una cinquantina di migranti, alcuni ancora appoggiati al barcone altri già in acqua, che chiedono aiuto.

( Foto @EUNAVFORMED_OHQ/Twitter)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest