Coinvolto nell’inchiesta Luigi Giuseppe Meduri, ex sottosegretario del governo Prodi

ROMA – Nel blitz sono coinvolti cinque dirigenti e funzionari dell’Anas, un ex sottosegretario del ministero delle Infrastrutture, un avvocato e tre imprenditori che si sono aggiudicati le gare. La Guardia di finanza sta eseguendo dieci ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip del tribunale di Roma per presunti appalti truccati. Il politico in manette è Luigi Giuseppe Meduri, sottosegretario del governo Prodi dal 2006 al 2008, deputato del gruppo Margherita-l’Ulivo dal 2001 al 2006, presidente della Regione Calabria dal gennaio 1999 all’aprile 2000.
meduri_luigi_ildesk

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest