Lunigiana, pestaggi in caserma: 4 carabinieri arrestati

Altri quattro militari raggiunti dal divieto di dimora e un altro sospeso dal servizio

L’inchiesta nasce nel 2016 dalla denuncia di un cittadino italiano. Quattro carabinieri arrestati, uno in carcere e tre ai domiciliari, altri quattro raggiunti dal divieto di dimora e un altro sospeso dal servizio: è il bilancio di un’indagine su presunte irregolarità in Lunigiana, in provincia di Massa Carrara, compresi episodi di violenza e pestaggi. Le accuse nei confronti degli arrestati sono quelle di falso e lesioni che farebbero riferimento in particolare a dei pestaggi, tra cui uno ai danni di un extracomunitario, presunto spacciatore. Tra gli altri episodi sotto indagine, anche abusi sessuali su una prostituta e alcune presunte sparizioni di quantitativi di droga sequestrati.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest