Italicum: Consulta boccia ballottaggio e pluricandidature, sì a premio maggioranza. E’ subito applicabile

La sentenza della Corte Costituzionale consente di poter andare a votare subito con questa legge elettorale

Italicum, la Consulta ha deciso. Dichiarati illegittimi il ballottaggio ed la scelta discrezionale del collegio in caso di plurielezione dei capilista, previsti dalla legge elettorale in vigore dal luglio 2016. Giudicato invece legittimo il premio di maggioranza attribuito al partito che supera il 40% dei voti. La Corte costituzionale precisa in una nota: “All’esito della sentenza, la legge elettorale è suscettibile di immediata applicazione”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest