Coronavirus: mascherine a 5 mila euro, blitz Guardia di Finanza. Ventidue denunciati

Sciacalli e speculatori lucrano sull’emergenza sanitaria

Sciacalli e speculatori lucrano approfittando dell’emergenza Coronavirus. La guardia di finanza eseguito perquisizioni in tutta Italia e sequestrato migliaia di mascherine nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Torino coordinata dai magistrati Vincenzo Pacileo e Alessandro Aghemo. I prodotti erano venduti online e pubblicizzati come a “protezione totale dal coronavirus”. I kit completi erano venduti anche a 5 mila euro. Si trattava invece di semplici mascherine. Sono stati denunciati per truffa 22 imprenditori. Rischiano fino a due anni di carcere. . “Il monitoraggio continua – spiega il comandante provinciale della Guardia di Finanza di Torino, generale Guido Mario Geremia – e i profili saranno oscurati. Abbiamo sequestrato anche interi kit compresi di guanti, salviette, gel e venduti a prezzi esorbitanti. Queste persone hanno fatto leva sul panico, presentando normali prodotti per l’igiene e la protezione come prodotti per una protezione totale dal Covid19″. 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest