Coronavirus, in Campania oggi altri 225 positivi. Nel Paese 4.782

A livello regionale mai così tanti contagi in 24 ore, ma aumentano anche i tamponi

In Campania mai così tanti nuovi casi di positività in un solo giorno, ma c’è anche una crescita dei tamponi, di cui tenere conto. Nel Paese lieve crescita per la curva del contagio. L’Unità di Crisi della Regione Campania comunica i dati di ieri 1 aprile: Ospedale Cotugno di Napoli 465 tamponi di cui 43 positivi; Ospedale Ruggi di Salerno 117 tamponi di cui 14 positivi; Ospedale Sant’Anna di Caserta 89 tamponi di cui  5 positivi; Asl di Caserta presidi di Aversa e Marcianise 42 tamponi di cui 8 positivi; Ospedale Moscati di Avellino 93 tamponi di cui 16 positivi; Azienda Universitaria Federico II 102 tamponi di cui 6 positivi; Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno 723 tamponi di cui 132 positivi; Ospedale Maria Santissima Addolorata di Eboli 45 tamponi di cui 1 positivo. Positivi ad oggi: 225. Tamponi ad oggi: 1676. Totale deceduti (alle 23.59 di martedì): 148. Totale guariti (alle 23.59 di martedì): 107 ( di cui 38 totalmente guariti e 69 clinicamente guariti). Totale complessivo positivi Campania: 2.456. Totale complessivo tamponi Campania: 17.404.

Il riparto per provincia in Campania. Questo il riparto per provincia in Campania: Provincia di Napoli: 1.161 (di cui 507 Napoli Città e 654 Napoli provincia); Provincia di Salerno: 360; Provincia di Avellino: 258; Provincia di Caserta: 238; Provincia di Benevento: 81; Altri in fase di verifica Asl: 133.

La situazione nel Paese. Sono 4.782 i nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia. L’ incremento porta il totale dei contagi a 110.574. Torna a crescere la curva del contagio: ora è al 4,5%, martedì era al 3,99%. Nell’ultima giornata 727 nuovi decessi, per un totale di 13.155. Sono 1.118 le persone guarite e dimesse ( totale 16.847). Sono i dati diffusi nel corso della conferenza stampa dal capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli. Nel dettaglio i positivi sono 25.765 in Lombardia, 11.489 in Emilia-Romagna, 8.224 in Veneto, 8.470 in Piemonte, 4.432 in Toscana, 3.456 nelle Marche, 2.645 in Liguria, 2.758 nel Lazio, 1.483 nella Provincia autonoma di Trento, 1.756 in Puglia, 1.206 in Friuli Venezia Giulia, 1.544 in Sicilia, 1.211 in Abruzzo, 1.112 nella Provincia autonoma di Bolzano, 864 in Umbria, 675 in Sardegna, 610 in Calabria, 540 in Valle d’Aosta, 225 in Basilicata e 131 in Molise.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest