Con video e infografiche si “entra” nelle Sale Operative dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

Come si opera a Roma, Napoli e Catania

Raccontare con disegni e animazioni le complesse attività di monitoraggio e sorveglianza delle Sale Operative dell’INGV, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia: questo l’obiettivo che si sono posti i sismologi e i vulcanologi dell’INGV nei video e nelle infografiche appena pubblicate sui Blog INGVterremoti e INGVvulcani e realizzate nell’ambito del Progetto FISR “Sale Operative e Reti di Monitoraggio del futuro: l’INGV 2.0”.

L’Osservatorio Nazionale Terremoti, il Centro Allerta Tsunami, l’Osservatorio Vesuviano e l’Osservatorio Etneo operano h24, 7 giorni su 7, per garantire la sorveglianza sismica, vulcanica e l’allerta in caso di maremoti. 

Nelle Sale Operative di Roma, Napoli e Catania, che costituiscono il “cuore pulsante” dei quattro centri, giungono i segnali delle strumentazioni multiparametriche collocate su tutto il territorio nazionale in  fitte reti di monitoraggio. I segnali che in tempo reale arrivano nelle Sale sono raccolti, confrontati ed esaminati nel loro insieme attraverso procedure automatiche, semi-automatiche e, infine, sono valutati dal personale specializzato dell’INGV.

Le infografiche e i video mostrano come nella Sala di Sorveglianza Sismica e Allerta Tsunami dell’Osservatorio Nazionale Terremoti (ONT-INGV) di Roma si monitora la sismicità di tutto il territorio nazionale e come, grazie al personale del Centro Allerta Tsunami (CAT-INGV), si analizzano in tempo reale i dati sismici e mareografici nel caso in cui si verifichi un terremoto potenzialmente in grado di generare uno tsunami nel Mar Mediterraneo.

Nella Sala Operativa di Napoli dell’Osservatorio Vesuviano (OV-INGV) si monitorano le aree vulcaniche campane del Vesuvio, dei Campi Flegrei e dell’isola d’Ischia. 

Infine, nella Sala Operativa di Catania dell’Osservatorio Etneo (OE-INGV) si sorvegliano le attività dei vulcani siciliani, in particolare l’Etna e le Isole Eolie.

INFOGRAFICHE:

I fenomeni monitorati nelle Sale Operative dell’INGV

La Sala di Sorveglianza Sismica e Allerta Tsunami dell’Osservatorio Nazionale Terremoti

La Sala di Monitoraggio dell’Osservatorio Vesuviano

La Sala Operativa dell’Osservatorio Etneo

VIDEO:

La Sala di Sorveglianza Sismica dell’Osservatorio Nazionale Terremoti

La Sala Operativa del Centro Allerta Tsunami dell’Osservatorio Nazionale Terremoti

La Sala di Monitoraggio dell’Osservatorio Vesuviano

La Sala Operativa dell’Osservatorio Etneo

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest