Adn Kronos: “Roma, minisindaco M5s morso al naso da consigliere grillino”

La notizia diffusa dall’agenzia: protagonisti Il minisindaco del M5s, Giovanni Boccuzzi e il consigliere Alessandro Stirpe

Un diverbio sfociato in aggressione, con  il consigliere grillino che morde al naso il minisindaco, pur’egli del movimento 5 stelle. LAdnkronos riferisce della lite al municipio V di Roma, quadrante est della Capitale, giovedì pomeriggi. Il minisindaco del M5s, Giovanni Boccuzzi (nella foto) sarebbe stato morso da Alessandro Stirpe, consigliere della sua maggioranza. “Dopo il morso – scrive l’agenzia di stampa – Boccuzzi perde qualche goccia di sangue. E’ dolorante, scosso, ma non ha bisogno di andare al pronto soccorso. Adesso starebbe ragionando se sporgere o meno una denuncia nei confronti del collega”. Alla base della lite, “riferiscono più fonti interne al M5s all’Adnkornos, non ci sarebbero motivi politici, quanto più un ‘consumarsi dei rapporti umani, ormai fortemente deteriorati tra Boccuzzi e i due consiglieri M5s Stirpe e Monia Medaglia'”. Sinora, non risultano smentite.

(Foto Giovanni Boccuzzi Presidente MoVimento 5 Stelle V Municipio Roma/Fb)

 

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest