Si attende una flessione nel fine settimana con temporali diffusi al centro nord

ROMA – C’è chi dice che oggi potrebbe essere la giornata più calda dell’anno. Sul sito del Ministero della Salute sono nove le città contrassegnate dal bollino rosso, il livello di allarme più alto, mentre altre cinque  – tra le quali Napoli – sono segnate con il bollino arancione, livello 2 che indica un caldo leggermente inferiore. Acheronte subirà una flessione nel corso del week end quando aria più fresca atlantica impatterà contro le Alpi e sfonderà fino in Piemonte, parte della Lombardia e poi Appennini. Temporali diffusi su tutte queste zone, anche con grandine e raffiche di vento.

(Foto ilfattonisseno.it)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest