Lavori di restauro alla casa dei Dioscuri

POMPEI – A partire dal 14 settembre all’interno degli Scavi di Pompei non sarà consentito l’accesso al pubblico attraverso via di Mercurio; questo al fine di agevolare i lavori di alcuni cantieri di restauro rientranti nel Grande Progetto Pompei.

In particolar modo, la casa dei Dioscuri, così detta per il ritrovamento di un pannello pittorico raffigurante i gemelli Castore e Polluce (oggi al Museo archeologico nazionale di Napoli) ma famosa anche per il carattere pregevole di altri temi come la nascita di Adone e il mito di Apollo e Dafne, sarà oggetto di un significativo intervento, che porterà alla creazione di una nuova struttura di copertura permanente, per la quale sarà necessario l’impiego speciale di una gru. Le operazioni, congiuntamente alla realizzazione di “Percorsi accessibilità e superamento delle barriere architettoniche” (Pompei per tutti), termineranno entro la fine del 2015.

Infine, la Soprintendenza Speciale di Pompei, Ercolano e Stabia informa che a seguito di alcuni sopralluoghi effettuati all’interno della Caupona di Demetrius ed Helpis Afra (I, 2, 18) è stato rilevato il cedimento di un muretto di separazione tra due ambienti della struttura, già restaurato in passato subito dopo i bombardamenti del 1943. L’edificio, fortunatamente, risultava già chiuso al pubblico e a breve sarà anch’esso oggetto di rigorosi interventi.

Angelo Zito

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest