Per Salerno Letteratura, incontro con Roberto Quesada

L’autore honduregno sarà alla Fondazione Menna domenica 7 aprile

Sarà, Roberto Quesada, l’autore honduregno trapiantato a New York da trent’anni, il nuovo ospite del Fuorifestival e del Circolo dei Lettori di Salerno Letteratura. L’autore definito da Kurt Vonnegut “uno scrittore dallo straordinario talento”, incontrerà il pubblico domenica 7 aprile alle 18,30, presso gli spazi della Fondazione Bianca e Filiberto Menna di Salerno, per presentare “Big Banana”. All’incontro con l’autore, parteciperà anche Rosa Maria Grillo, direttore dipartimento studi umanistici DIPSUM dell’Università degli studi di Salerno. “Big Banana”, è ormai considerato un classico della letteratura centroamericana, arrivato in Italia a distanza di vent’anni dalla prima edizione in lingua spagnola. Il libro è ambientato in una New York di fine millennio, su cui incombe la tragedia dell’11 settembre, il giovane protagonista del libro, l’honduregno Eduardo Lin, tenta di affermarsi nel mondo dello spettacolo e intanto sbarca il lunario lavorando come operaio in un’impresa edile. La convivenza con altri latinos della Grande Mela, scandita da feste, droghe e un’assoluta libertà sessuale, delinea un mondo nel quale emergono le luci abbaglianti e i contrasti del sogno migratorio.

Monica De Santis

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest