Napoli ospita la poetessa Maram al-Masri

Questo pomeriggio incontro presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli

Si terrà oggi, giovedì 25 ottobre, alle ore 19 presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli, l’incontro con Maram al-Masri, scrittrice nata in Siria, che dal 1982 ha deciso di vivere a Parigi. Maram al-Masri è una poetessa molto nota al pubblico internazionale con libri pubblicati in diversi paesi arabi e tradotti in Francia, Spagna, Gran Bretagna, Lussemburgo, Corsica, Stati Uniti, Serbia, Italia, Germania. L’amore, il dolore delle donne e il dramma del popolo siriano nei versi della meravigliosa poetessa franco-siriana che vive a Parigi. A Napoli presenterà il suo ultimo lavoro. La sua poesia sensuale (“Ti guardo”) ha scandalizzato il mondo arabo tradizionalista prima di passare ad una poesia che racconta il dolore delle donne e la violenza subita (“Anime scalze”). Impegnata nei movimenti di liberazione della Siria ha scritto il libro “Arriva nuda la libertà” dedicato al suo popolo e alla sua ricerca della libertà. Nelle sue opere troviamo come scrive Giuseppe Conte “un intreccio inscindibile di bellezza e sofferenza, come solo i poeti al mondo sono capaci di sopportare…”. Maram ci dona “Un canzoniere d’amore luccicante come perle, e tenebroso come la più nuvolosa delle notti”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest