Salerno, scoperto call center con tutti i lavoratori al nero

Il titolare denunciato all’Ispettorato Territoriale del Lavoro

Si avvaleva esclusivamente di personale in nero o irregolare. Nell’ambito dei controlli volti al contrasto dello sfruttamento del lavoro sommerso, le Fiamme Gialle di Nocera Inferiore hanno individuato un’attività di call center in cui lavoravano 12 dipendenti, il cui titolare, di nazionalità straniera, è stato denunciato all’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Salerno, competente per l’irrogazione della ‘’maxisanzione’’ e per il recupero dei maggiori contributi non versati.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest

Lascia il tuo commento