Ten, in 1.000 ad applaudire il ballo del ritmo interiore

Lo spettacolo alla Casa della musica di Napoli
L’obiettivo è comunicare attraverso il movimento e la sinuosità del ballo il proprio ritmo interiore. Ten molto più di uno spettacolo di danza, un’esibizione di anime danzanti nella loro forma più pura, ieri presso la Casa della Musica a Napoli ha riscosso un grande successo, con una platea di 1.000 persone.

E’ con questo intento che nasce 10 anni fa Race Dance Company il progetto di Alessandra Rimonti (insegnante e coreografa) e Lydia Galeno (regia, light design e videomaker) una compagnia dedicata a tutti coloro che vogliono vivere l’arte della danza.

Lo scopo è quello di avvicinare a questo mondo chiunque abbia il desiderio di ballare, al di là dell’età, della forma fisica e della propria esperienza.

Passione, grinta, creatività, disciplina nella sala durante le lezioni e che ogni anno con un’esplosione di passione viene portato in scena sul palco toccando sempre temi molto introspettivi e forti e non dimenticando mai la spettacolarizzazione dei corpi in movimento.

On-line da poche settimane il sito (www.racedancecompany.com) dov’ è possibile leggere i curriculum, vedere video degli spettacoli e immergersi nelle moltitudini di foto di ogni attore protagonista di questa avventura.

“Abbiamo raccontato il nostro mondo fatto di musica, colori ed emozioni che si sono alternate in questi nostri primi dieci anni” commenta Lydia L Galeno, la regista della Race Dance Company

“Con questo spettacolo abbiamo portato in scena una famiglia di persone di tutte le età: da professionisti a coloro che si sono avvicinati solo quest’anno per la prima volta a questo mondo, solo per il piacere di approcciarsi alla vita al passo di danza” -conclude Alessandra Rimonti, Direttrice artistica della compagnia.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest

Lascia il tuo commento