Wimbledon, Berrettini cede con onore

In finale Djokovic sconfigge il 25enne italiano 6-7 (4-7), 6-4, 6-4, 6-3

Un grande Matteo Berrettini ( in foto) cede, con onore, nella finale del torneo di Wimbledon. Il 25enne tennista romano, numero 9 del mondo e 8 del seeding, è battuto dal serbo Novak Djokovic, numero 1 del ranking Atp e prima testa di serie, con il punteggio di 6-7 (4-7), 6-4, 6-4, 6-3 dopo tre ore e 24 minuti. Per Djokovic si tratta del sesto titolo ai ‘Championships’ e del ventesimo titolo del Grande Slam; agganciati i suoi due rivali storici Roger Federer e Rafael Nadal.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest