Super Cavani fa fuori CR7, avanti l’Uruguay

Una doppietta del Matador stende il Portogallo (2-1) agli ottavi

Cristiano Ronaldo fuori appena dopo Messi. A Soči l’Uruguay stende il Portogallo (2-1) con una doppietta di Cavani, e il mondiale perde subito le due primedonne. L’ex idolo di Napoli sblocca nel primo tempo di testa, raccogliendo un cross di Vecino, a sua volta imbeccato proprio dal Matador. Nella ripresa il centrale Pepe inzucca il pari, ma ancora Cavani riporta avanti gli uruguagi, con un gran destro a giro. E a fine gara scoppia in lacrime per la gioia, anche se dolorante per un infortunio che lo aveva costretto a uscire. La Celeste vola agli ottavi, sulle ali della garra charrúa, la proverbiale grinta di cui è simbolo il ct Tabarez, indomito a bordo campo nonostante cammini con le stampelle per una neuropatia.

(Foto FIFA World Cup/Twitter)

 

URUGUAY-PORTOGALLO 2-1 (1-0)

Uruguay (4-4-2): Muslera, Gimenez, Godin, Caceres, Laxalt, Nandez (35′ st Sanchez), Torreira, Vecino, Bentancur (18′ st Rodriguez), Suarez, Cavani (29′ st Stuani). (4 Varela, 10 De Arrascaeta, 12 Campana, 13 Silva, 16 Pereira, 18 Gomez, 19 Coates, 20 Urretaviscaya, 23 Silva). All.: Tabarez

Portogallo (4-4-2): Rui Patricio, Fonte, Pepe, R.Pereira, Guerreiro, B.Silva, Carvalho, A.Silva (19′ st Quaresma), Joao Mario (40′ st Fernandes), Guedes (29′ st André Silva), Ronaldo (2 Bruno Alves, 8 Joao Moutinho, 12 Lopes, 13 Ruben Dias, 16 Bruno Fernandes, 18 Gelson, 19 Mario Rui, 21 Cedric, 22 Beto). All.: Santos

Arbitro: Ramos (Messico)

Reti: 7′ e 62′ Cavani; 55′ Pepe

Note: angoli: 10-2 per il Portogallo. Recupero: 2′ e 6′. Ammoniti: Ronaldo per proteste

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest