Il tecnico del Napoli: “Higuain fuoriclasse e ragazzo intelligente. Callejon convinto di restare”

DIMARO – Chiriches? “La conosco pochissimo”. In conferenza stampa Maurizio Sarri ammette di non saperne molto sul neo acquisto. “Lo vidi in mezza partita  – spiega – e mi sembrò di discrete qualità fisiche, ma non ho una impressione chiara. Però se l’hanno scelto…”. Insomma: dobbiamo fidarci. Chi sta imparando a conoscere però è Gonzalo Higuain. “E’ un ragazzo semplice ed intelligente – dice l’allenatore -. Mi ha colpito per alcune riflessioni che ha fatto. Per noi è una risorsa in più, è un giocatore che può farci vincere, è un fuoriclasse assoluto che ho l’impressione che possa tirar fuori ancora tanto”. Sarri traccia il bilancio delle prime tre settimane col Napoli, nell’ultimo giorno a Dimaro. Oggi pomeriggio (17,30), l’amichevole contro il Cittadella. “Sono molto soddisfatto della squadra. Mi è piaciuto moltissimo – dichiara il tecnico – l’atteggiamento dei ragazzi. Credevo di trovare meno umiltà, invece tutti si sono messi a disposizione”. Di mercato preferisce non parlare. Ma una parola la spende per Callejon, nome inserito dai rumors nella lista dei partenti. “Per noi  – afferma Sarri – è importantissimo. Ha accettato con favore questo nuovo modulo, si impegna al massimo ed è convintissimo di stare al Napoli”. E’ un messaggio per la società.

(Ssc Napoli/Fb)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest