Sarri si sfoga sul lunch match: “Giocare a quest’ora mi fa schifo”

Il tecnico del Napoli: “Quando vogliamo andare in gestione delle partite diventiamo passivi. Non siamo in questo momento in grado di gestire: bisogna continuare a giocarle. Abbiamo fatto un primo tempo ottimo e poi, quando abbiamo pensato che la partita era vinta, siamo diventati passivi e abbiamo rischiato”

“Giocare a quest’ora mi fa schifo”. Era noto che gli fosse indigesto il lunch match, e Maurizio Sarri non usa metafore. Per spiegare il Napoli double face di Empoli, a fine gara dichiara :”Va anche considerato l’orario difficile in cui abbiamo giocato, un orario che mi fa schifo, quindi prendiamo i tre punti e andiamo a casa”. Ma il tecnico azzurro non cerca alibi. “Quando vogliamo andare in gestione delle partite diventiamo passivi. Non siamo in questo momento in grado di gestire: bisogna continuare a giocarle – aggiunge – Abbiamo fatto un primo tempo ottimo e poi, quando abbiamo pensato che la partita era vinta, siamo diventati passivi e abbiamo rischiato”.

(Foto Ssc Napoli/Fb)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest