Salerno: i rinforzi per mister Amendola arrivano dal web

Una quindicina di aspiranti calciatori si sono prenotati tramite i canali social per sostenere il provino

Si è tenuto domenica mattina al Nuovo Centro Sportivo di Casignano il primo GuiscarDayS, il raduno stagionale in cui la Salerno Guiscards non solo ha aperto le porte ai suoi sostenitori ma ha anche visionato alcuni aspiranti calciatori. L’ambiente di sana amicizia e convivialità ha fatto da contorno ad una mattinata dedicata al mondo dei foxes: una quindicina i ragazzi che, dopo essersi iscritti tramite i canali social della Polisportiva, si sono messi in mostra in una partita amichevole con i tesserati del club presieduto da Pino D’Andrea. Dai giovani (alcuni appena diciottenni) ai più esperti (anche ultra trentenni): la schiera di candidati ad un posto in prima squadra è stata più che variegata ed ha proposto al mister Amendola e allo scouting societario ottime indicazioni su diversi elementi su cui poter puntare in futuro. Dopo il rituale riscaldamento prepartita, i nuovi hanno subito smaltito il leggero imbarazzo iniziale, dando vita ad una partita combattuta. Sotto un sole estivo, la stanchezza ha prevalso alla lunga per gli aspiranti foxes, che hanno trovato di fronte l’ossatura portante della Guiscards targata 2018/19, avvantaggiata da un’alchimia ben consolidata e da una condizione fisica già accettabile dopo la prima settimana di preparazione. Il risultato finale di 7-2 è l’epilogo di un evento fortemente voluto dalla dirigenza, sempre vicina all’innovazione e alla promozione di eventi di ampio respiro. Il primo dei GuiscarDayS conferma la serietà di un progetto che fonda le sue radici su basi solide, con gli occhi e la mente sempre rivolti allo sconfinato orizzonte di opportunità di cui la Polisportiva si fa promotrice a 360 gradi nel territorio salernitano. Soddisfazione e orgoglio trapelano dalle parole dell’allenatore Mimmo Amendola, pioniere della compagine che vorrà recitare un ruolo da protagonista nella prossima annata: «L’esperienza del “GuiscarDayS” è un’ulteriore riprova di quanto la società sia attenta nell’ambito dell’aggregazione e della comunicazione con i suoi seguaci. Non siamo nuovi ad iniziative di apertura su più fronti ed io sono fiero nel portare avanti iniziative come quelle proposte dalla nostra ambiziosa dirigenza. Grazie anche ad attività del genere, costruiremo un gruppo che dovrà mostrarsi all’altezza e recitare un ruolo importante nell’imminente campionato di Terza categoria».

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest