Procida battuto dal Basket Bellizzi

Chiusa col botto la regular season ed ora i gialloblu guardano ai play-off

L’ultimo impegno nella regular season è stato più agevole per il Basket Bellizzi. I salernitani si impongono con un netto 56-113 sul campo della Virtus Monte di Procida e chiudono nel migliore dei modi la propria stagione regolare.  La compagine resterà ora a guardare quanto accadrà nell’ultimo turno di campionato. Un occhio particolare sarà rivolto alla gara della Pallacanestro Salerno, appaiata ora ai gialloblu a quota 34 punti. Il Bellizzi dimostra di voler archiviare in fretta la pratica e proiettarsi già verso i play-off. Le due triple di Lucci illudono i padroni di casa che però, ben presto, cadono sotto i colpi di Stonkus e Malalu. La forbice del punteggio si amplia già a metà quarto, con i viaggianti che vanno avanti di 10 già a metà primo quarto. I gialloblu iniziano a colpire anche dalla distanza, con le triple di Iannicelli e Di Mauro che chiudono la prima frazione sul 13-25. Nel secondo quarto Bellizzi dilaga e la partita assume una piega irreversibile. Procida non riesce ad entrare praticamente mai in partita e soccombe sotto i colpi avversari. Sono ancora due triple, questa volta firmate da Esposito e Malalu, a chiudere il parziale e mandare le squadre negli spogliatoi sul 25-57. Match che ha poco o nulla da raccontare nei secondi 20’. Con un esito già ampiamente deciso nella prima parte, la partita scivola via senza particolari sussulti. Procida ha in De Rosa e Lucci gli unici a trovare la via del canestro. Troppo poco, però, per abbozzare quantomeno una reazione d’orgoglio. La tripla di Romanelli regala ai gialloblu il massimo vantaggio (+41) e manda le due squadre all’ultima interruzione sul 43-84. L’ultimo quarto è una pura formalità, che separa che le due squadre dalla chiusura del match. La sirena finale decreta il successo di Bellizzi per 56-113 e chiude il campionato dei ragazzi di coach Sanfilippo.

Monica De Santis

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest