Olimpiadi ciclismo, rabbia Nibali: cade a 11 km dal traguardo, sfuma la medaglia

L’oro va al Belgio con Greg Van Avermaet. Aru arriva sesto

Si chiude nel modo più doloroso la prova di ciclismo su strada a Rio. In testa per tutta la gara  a 11 km dal traguardo Vincenzo Nibali insieme ad Henao è caduto rovinosamente facendo svanire i sogni di una medaglia. L’oro va al Belgio con Greg Van Avermaet. Alle spalle del belga il danese Jakob Fuglsang (argento) e il polacco Rafal Majka (bronzo), autore di una fuga durata sino a due chilometri dalla fine. Fabio Aru è arrivato sesto al traguardo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest