La ragazza è figlia di un poliziotto ferito in servizio. A Taipei si aggiudica il titolo nella categoria 64 kg.  L’omaggio al giudice ucciso dalla mafia nell’anniversario della strage

MARCIANISE – “Dedico questo mio titolo al giudice Giovanni Falcone e ai poliziotti della sua scorta, morti nell’attentato di Capaci di cui oggi ricorre l’anniversario”. La 17enne Angela Carini trionfa a Taipei ai Mondiali  junior e youth di pugilato. La giovane di Marcianise, nel Casertano, è figlia di poliziotto rimasto gravemente ferito in attività e ora non più in servizio. Nell’anniversario della strage di Capaci, arriva la dedica al giudice e ai suoi angeli custodi. Angela Carini, tesserata con le Fiamme Oro presso la sezione giovanile di Marcianise ha vinto il titolo nella categoria 64 kg youth. Marcianise festeggia anche la medaglia d’argento di Concetta Marchese nella categoria 57 kg: la giovane è tesserata per la Excelsior boxe.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest