La Croazia stende la Turchia: tifoso invade per abbracciare calciatori, polemica sicurezza

La rete di Modric con un tiro dalla distanza

La Croazia batte 1-0 la Turchia al Parco dei Principi di Parigi, in una gara del girone D. Di Modric la rete decisiva, con un destro dalla distanza. Al momento dell’esultanza dei croati, un tifoso si è gettato nell’abbraccio collettivo per festeggiare: completamente indisturbato. Una falla nella sicurezza degli Europei teoricamente blindati.

(Foto Uefa Euro/Fb)

 

TURCHIA-CROAZIA (0-1)

Turchia (4-3-3): Babacan; Gonul, Topal, Balta, Erkin; Tufan, Ianan, Ozyakup (al 1′ st Sen); Calhanoglu, Tosun (al 24′ st Emre Mor), Arda Turan (al 20′ st Burak Yilmaz). (12 Kivrak, 23 Tekin, 2 Kaya, 4 Calik, 5 Sahin, 11 Sahan, 13 Koybasi, 19 Malli, 22 Ozbrayrakli). All: Terim

Croazia (4-2-3-1): Subasic; Srna, Corluka, Vida, Strinic; Modric, Badelj; Brozovic, Rakitic (al 44′ st Schildenfeld), Perisic (al 41′ st Kramaric); Mandzukic (48′ st Pjaca) (1 Vargic, 12 L. Kalinic, 2 Vrsaljko, 6 Jedvaj, 8 Kovacic, 15 Rog, 16 N. Kalinic, 18 Coric). All: Cacic

Arbitro: Eriksson (Svezia)

Rete: Modric al 41′. Angoli: 5-3 per la Croazia

Note: ammoniti Tosun, Balta, Sen e Strinic

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest