Insigne gela la Lazio, Napoli in semifinale di Coppa Italia

Prova di carattere degli azzurri, passati dopo un match dalle mille emozioni

Un gol da campione di Lorenzo Insigne, passati nemmeno due minuti. E una gara d’altri tempi, condita da emozioni a raffica, e un tifo incessante sugli spalti del San Paolo. Così il Napoli conquista le semifinali di Coppa Italia, affondando la Lazio. La cronaca parla di un gol;, un rigore fallito da Immobile, scivolando sul dischetto; due espulsioni, quattro legni e due reti annullate (entrambe agli ospiti) . Il Napoli ora aspetta la vincente di Inter-Fiorentina, per ridisegnare il profilo della sua stagione, ritenuta da incubo fino a 24 ore fa.

NAPOLI-LAZIO 1-0
Napoli (4-3-3): Ospina 6; Hysaj 4.5, Manolas 6, Di Lorenzo 6.5, Mario Rui 6.5; Lobotka 6 (22′ Luperto 6), Demme 6, Zielinski 6.5; Callejon 6 (78′ Elmas 6), Milik 6, Insigne 7 (77 Ruiz sv). In panchina: Meret, Karnezis, Tonelli, Lozano, Leandrinho, Llorente. Allenatore: Gattuso 6.5

Lazio (3-5-2): Strakosha 6; Luiz Felipe 5, Acerbi 5.5, Radu 6 (70′ Patric 6); Lazzari 6, Parolo 6, Leiva 4.5, Milinkovic-Savic 5.5, Lulic 6 (76′ Jony sv); Immobile 5.5, Caicedo 6.5 (55′ Correa 6.5). In panchina: Proto, Guerrieri, Bastos, Vavro, D. Anderson, Minala, Berisha, A. Anderson, Adekanye. Allenatore: Inzaghi 6

Arbitro: Massa di Imperia 5.5. RETE: 2′ pt Insigne. Note: serata serena, terreno non in perfette condizioni. Ammoniti: Acerbi. Espulsi: Hysaj (doppia ammonizione), Leiva (ammonizione e rosso per proteste). Angoli: 2-6. Recupero: 3′ pt, 5′ st. 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest