Domani il sorteggio a Nyon: c’è il rischio di un derby italiano

MOSCA – Il Napoli passa ai quarto di finale di Europa League: era dai tempi di Maradona che gli azzurri non arrivavano così avanti in Europa. E’ bastato lo 0-0 sul campo della Dinamo Mosca per passare il turno, in attesa di conoscere l’avversaria che regalerà l’urna di Nyon domani. Benitez aveva scelto i titolarissimi, sacrificando Hamsik per Gabbiadini. Nel primo tempo il Napoli va vicinissimo al vantaggio in due occasioni: la traversa al 10′ di Mertens (con uno splendido tiro a giro da fuori area) precede il palo scheggiato da Callejon, lanciato perfettamente al 15′ da Jorginho. Brividi per Benitez quando la Dinamo Mosca si vede annullare un gol, in ben due occasioni: prima Samba, poi Kokorin di spalla, ma la posizione è irregolare in entrambi i casi. Nella ripresa il Napoli amministra il pari, sprecando ancora con Higuain: la difesa azzurra rischia solo quando Kuranyi di testa non inquadra la porta da distanza ravvicinata.

DINAMO MOSCA – (4-2-3-1) – Gabulov; Kozlov, Samba, Hubocan, Buttner (39′ st Ionov); Dzsudzsak, Vainqueur; Valbuena, Kokorin, Zhirkov; Kuranyi. All: Cherchesov
NAPOLI – (4-2-3-1) – Andujar; Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam; Jorginho, Lopez; Callejon, Gabbiadini (26′ st Hamsik), Mertens (18′ st De Guzman); Higuain (36′ st Zuniga). All. Benitez
Arbitro: Nijhuis.
Ammoniti: Maggio, Mertens, Vainqueur.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest