Il manager del colombiano: “Camilo sta molto bene, valutiamo offerte da Italia, Inghilterra e Spagna”

NAPOLI – Nel Napoli si anima il mercato in uscita. Secondo quanto riporta l’emittente francese Rmc Sport, Jonathan De Guzman entro mercoledì dovrebbe firmare con l’Olympique Marsiglia. I due club avrebbero trovato l’accordo per il trasferimento a titolo definitivo. Più incerta la situazione di Juan Camilo Zuniga, uno dei grandi punti interrogativi delle ultime stagioni.  “Camilo sta molto bene, ha recuperato dall’infortunio al ginocchio, è arrivato in Italia in ottime condizioni” giura l’agente Riccardo Calleri  ad As Colombia. “E’ molto probabile che vada via nei prossimi giorni – spiega il manager – Per adesso continua a essere un giocatore del Napoli e ad allenarsi con la squadra. Non è stato convocato per Oporto perché, come altri calciatori impegnati in Coppa America, ha cominciato tardi la preparazione e sta effettuando lavori specifici per mettersi al passo con gli altri”. E’ ormai chiaro da tempo che per l’esterno colombiano non ci sarà spazio nel Napoli, dopo le ultime due stagioni vissute ai margini della squadra per problemi fisici. Uno stridente contrasto con la presenza fissa di Zuniga nella nazionale colombiana, protagonista ai mondiali in Brasile e nell’ultima Coppa America in Cile. “E’ anche normale  – afferma Calleri – che un giocatore, dopo tanti anni in una squadra, vada altrove. Il Napoli ha cambiato allenatore e sicuramente cambierà stile di gioco”. Porte chiuse per il colombiano, titolare di un oneroso contratto da 3,5 milioni netti a stagione. Uno degli scogli nel trovare nuove sistemazioni. “Stiamo valutando  – dichiara l’agente – diverse offerte, dall’Italia e dall’Inghilterra. E c’è anche un’opzione in Spagna”.

(Foto @camilozuniga18/Instagram)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest