Croazia show, la Spagna perde il primato e trova l’Italia

I croati rimontano e vincono 2-1. Sull’1-1 rigore fallito da Sergio Ramos. Le furie rosse agli ottavi come seconde: lunedì sfidano gli azzurri a Parigi

Una gara spettacolo tra due delle squadre più forti viste finora. A Bordeaux la Croazia vince in rimonta sulla Spagna e conquista il primato nel girone D. Le furie rosse sono seconde e negli ottavi incontreranno l’Italia lunedì (ore 18 a Parigi). Illusorio il vantaggio iberico con Morata. Kalinic di tacco e Perisic regalano il successo ai croati. Decisivo però il rigore parato da Subasic a Sergio Ramos sull’1-1.

(Foto Uefa Euro/Fb)

 

 

CROAZIA-SPAGNA 2-1 (1-1)

Croazia (4-2-3-1): Subasic; Srna, Corluka, Jedvaj, Vrsaljko; Rog (37′ st Kovacic), Badelj; Perisic (48′ st Kramaric), Rakitic, Pjaca (47′ st Cop); N. Kalinic. (1 Vargic, 12 L. Kalinic, 3 Strinic, 10 Modric, 13 Schildenfeld, 14 Brozovic, 17 Mandzukic, 18 Coric, 21 Vida): All.: Cacic.

Spagna (4-3-3): De Gea; Juanfran, Pique’, Sergio Ramos, Jordi Alba; Fabregas (39′ st Thiago Alcantara), Busquets, Iniesta; David Silva, Morata (22′ st Aduriz), Nolito (15′ st Bruno Soriano). (1 Casillas, 23 Sergio Rico, 2 Azpilicueta, 4 Bartra, 8 Koke, 9 Lucas Vazquez, 11 Pedro, 12 Bellerin, 17 San Josè, 20 Aduriz). All.: Del Bosque.

Arbitro: Kuipers (Olanda)

Reti:  7’Morata, 45′ N. Kalinic; 87′ Perisic

Note: angoli: 7-3 per la Spagna Recupero: 1′ e 4′ Ammoniti: Rog, Vrsaljo per gioco scorretto, Srna per proteste, Perisic per comportamento antiregolamentare. Note: al 72′ st Subasic ha parato un rigore calciato da Sergio Ramos

 

 

GIRONE D

1 Croazia 7
2 Spagna 6
3 Turchia 3
4 Repubblica Ceca 1

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest