Calcio, Juventus penalizzata di 15 punti: la sentenza della Corte d’Appello della Figc

La società potrà fare ricorso contro questa decisione al Collegio di Garanzia dello Sport presso il CONI.

La Juventus penalizzata di ben15 punti in classifica: è questa la decisione della Corte d’Appello della Figc che ha accolto l’istanza della Procura che aveva chiesto la riapertura del processo sulle plusvalenze. Una sanzione maggiore rispetto a quella richiesta dal procuratore Chiné, che aveva chiesto 9 punti di penalizzazione. Dure anche le sanzioni ai dirigenti, una serie di inibizioni per 11 dirigenti bianconeri (30 mesi a Paratici, 24 mesi ad Agnelli e Arrivabene, 16 mesi a Cherubini, 8 mesi a Nedved, Garimberti, Vellano, Venier, Hughes, Marilungo e Roncaglio).

La Corte ha confermato il proscioglimento per gli altri 8 club coinvolti (Sampdoria, Pro Vercelli, Genoa, Parma, Pisa, Empoli, Novara e Pescara) e i rispettivi amministratori e dirigenti.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest