Vallo della Lucania, lite durante partita in tv: avvocato preso a pugni in un bar

Secondo la vittima, a scatenare l’aggressione l’aver rivelato di essere tifoso del Napoli

Un diverbio degenerato in aggressione durante una partita in tv. Ad essere insultato ed aggredito un avvocato. E’ accaduto a Vallo della Lucania, in provincia di Salerno. Come riporta Metropolis. il legale guardava all’interno di un bar la gara del campionato di calcio di serie A tra Juventus e Fiorentina, quando la discussione sarebbe finita su Higuain. A scatenare l’aggressione dell’avvocato, l’aver rivelato la propria passione per il Napoli. Una preferenza che non sarebbe piaciuta ad altre tre persone, secondo la vittima tifosi della Salernitana, che sabato sera stava disputando una amichevole a Vallo della Lucania, contro la locale formazione del Gelbison. Secondo la ricostruzione, uno dei tre giovani, tutti di una apparente età compresa tra i venti ed i trenta anni, si sarebbe avvicinato al legale e lo avrebbe colpito con un violento pugno al volto, tanto da farlo cadere sul pavimento.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest