Un progetto di solidarietà per i paesi poveri del mondo

Incontro all’Accademia Alfonso Grassi di Salerno con il presidente della Comis Carmelo Pizzolante

Presso l’Accademia Internazionale d’Arte Cultura e Società “Alfonso Grassi” di Salerno, si terrà venerdì, alle ore 18, l’incontro con l’ingegnere Carmelo Pizzolante, nuovo presidente della Comis, che relazionerà su “Un progetto di solidarietà per i paesi poveri del mondo”, facendo il punto sui ponti di solidarietà concreta che sono stati costruiti nel tempo tra Salerno e i Paesi in via di sviluppo. La Comis sta realizzando la fondazione di otto parrocchie : 4 in Africa; 3 in Asia; 1 in America Latina; Comis Mugogo: Bukawu Rep. Dem. Del Congo; Comis Ilogi: Kahama Tanzania; Comis Kitwe: Ndola-Zambia; Comis Kigali: Ruanda; Comis Loikaw: Myanmar; Comis Anavilasam: Tirualla-Kerala-India; Comis Trivandrum:  Kerala-India; Comis Rio Branco: Acre-Brasile. Grazie all’impegno missionario della Comis di Salerno,  sono già sorte 8 parrocchie e 9 chiese dedicate a S. Matteo nei tre grandi Continenti: quattro in Africa, tre in Asia e una in America Latina. Una delle più grandi si trova a Bugawu, in Congo: gli abitanti di riferimento sono oltre 60mila. L’Accademia Grassi, nell’ambito dei suoi progetti internazionali di solidarietà, vanta una lunga collaborazione in sinergia con la Comis, per portare avanti la costruzione di strutture per i poveri in Africa nel nome di Alfonso Grassi, compreso una scuola ad Ibamba, nel villaggio di Mugogo in Congo. Il prossimo appuntamento in Accademia è per venerdì 12 aprile, alle ore 18, con la conferenza dal titolo: “Gli stereotipi ed il loro superamento”. A relazionare sarà Maria Rosaria Meo, Consigliera della Consulta Femminile della Regione Campania e presidente della Commissione Pari Opportunità, Comune di Pellezzano.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest