Treni soppressi nella Valle dell’Irno

Lunghe attese anche ai passaggi a livello. E’ caos 

Saltano ben tre corse di treno per la Valle dell’Irno e immediatamente scatta la polemica da parte dei pendolari che ogni giorno devono raggiungere altre cittadine o il capoluogo per andare a lavorare o a scuola. E’ accaduto ieri, quando si sono verificati i mancati passaggi dei treni delle 18.25, 18.52, 19.15 e 20.30, senza alcuna comunicazione o servizio sostitutivo. Il sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante ha scritto a Rfi per sollecitare urgenti provvedimenti dopo i ritardi e le soppressioni registrati, non solo ieri, ma durante tutta la settimana sulle linee che attraversano la città, con pesanti disservizi che hanno interessato pressoché quotidianamente i passeggeri. L’Amministrazione richiede la convocazione urgente di un tavolo di lavoro con Rfi e Regione Campania per affrontare il tema del servizio ferroviario.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest