Torre del Greco, infastidito da schiamazzi di giovani spara a salve: in casa armi vere, arrestato

Il 44enne deve rispondere di detenzione illegale di armi da sparo, munizioni e danneggiamento

Torre del greco: infastidito dagli schiamazzi, spara con una pistola a salve. Intervengono i carabinieri e lo trovano in possesso anche di armi e munizioni vere: arrestato.

Così i militari del locale radiomobile hanno arrestato Giuseppe Onesto, 44enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine. E’ accusato di detenzione illegale di armi da sparo, munizioni e danneggiamento.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri l’uomo, per far cessare il disturbo arrecatogli dalle voci di un gruppo di ragazzi che s’intranneva nei pressi della sua abitazione, ha esploso alcuni colpi in aria con una pistola a salve e, dopo averli minacciati, danneggiato con un arnese in ferro 2 delle loro auto.

Immediato l’intervento dei carabinieri che si sono fatti consegnare dall’uomo, ancora in stato di agitazione, la pistola a salve munita di tappo rosso con 65 cartucce e l’arnese metallico utilizzato per il danneggiamento. Con successiva perquisizione domiciliare i militari hanno trovato un fucile calibro 20 senza matricola con 17 cartucce, una cartuccia calibro 12, 2 cartucce calibro 7,62 parabellum ed alcuni bossoli illegalmente detenuti.

L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest