Terzigno, cibo in cattivo stato nel ristorante cinese: denunciata titolare

Circa 20 kg di prodotti non rispettavano la normativa

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza San Giuseppe Vesuviano hanno denunciato in stato di libertà una cittadina cinese di 51 anni responsabile del reato di cattivo stato di conservazione di prodotti alimentari.

Ieri pomeriggio gli agenti, con personale medico dell’Asl Na 3, hanno proceduto al controllo di un ristorante cinese a Terzigno in via Zabata.

L’attività ha consentito di riscontrare che nella cucina circa 20kg di prodotti non rispettavano la normativa prevista in quanto mancati di etichettatura ed altre prescrizioni per la corretta conservazione degli alimenti.

Pertanto la donna è stata denunciata all’autorità competente.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest