Secondigliano, aggredisce la ex in strada: arrestato per stalking

Il 37enne voleva indurre la vittima a riprendere la relazione

NAPOLI – E’ stato bloccato su via Vittorio Emanuele III. Tentava la fuga immediatamente dopo che, al culmine di una lite per futili motivi, aveva aggredito l’ex convivente, una 28enne albanese, per indurla a riprendere la loro relazione sentimentale. A Secondigliano i carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno arrestato per stalking un 37enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine.
Con successive verifiche i carabinieri hanno accertato che analoghi maltrattamenti, già denunciati, sono in corso da circa 3 mesi.
L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest