Salerno: definito il regolamento per le entrate riscosse mediante ingiunzione fiscale

Possibilità di rateizzazione per i contribuenti non in regola

Il consiglio comunale di Salerno ha approvato il nuovo regolamento per il recupero agevolato delle entrate del Comune riscosse mediante ingiunzione fiscale. Si tratta di un regolamento che riguarda tutte le entrate comunali, anche tributarie, non ancora integralmente riscosse a seguito di provvedimenti di ingiunzione notificati dall’1 gennaio 2000 al 31 dicembre 2017. I contribuenti hanno pertanto la facoltà di estinguere i propri debiti attraverso il pagamento, anche rateizzato, dell’importo residuo al netto delle sanzioni e, per le multe al Codice della Strada, al netto degli interessi inclusi quelli di mora. Per accedere a tale beneficio i contribuenti devono trasmettere entro e non oltre il 31 luglio 2019 un’istanza di adesione al Concessionario della Riscossione SO.G.E.T. SpA, secondo le modalità previste nel Regolamento deliberato dall’Ente (in allegato), utilizzando il modello di istanza reperibile al seguente link  http://www.sogetspa.it/definizione_agevolata_ing.php. Per ogni eventualità gli sportelli del concessionario SO.G.E.T. Spa, ubicato in Salerno al viale Antonio Gramsci n. 85, aperti al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00 ed il martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 14.30 alle ore 17.30, sono a disposizione dei contribuenti e forniranno ogni assistenza alla compilazione delle istanze e alla individuazione delle cartelle rottamabili.
Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest