Salerno: controlli e denunce da parte della polizia municipale

I controlli effettuati in pieno centro cittadino nelle giornate di sabato e domenica scorsi

Ricettazione e contraffazione di merci. Sono queste le accuse mosse nei confronti di un cittadino marocchino, fermato nella serata di domenica lungo i viali del Lungomare Trieste dagli uomini della polizia municipale di Salerno. I caschi bianchi hanno effettuato un sequestro pensale di tutta la merce in possesso dell’uomo, il quale è stato poi deferito all’Autorità Giudiziaria perché in possesso di permesso di soggiorno scaduto di validità.
Inoltre, durante l’intero week-end, il personale della Polizia Municipale ha intensificato i controlli per la repressione della vendita ambulante abusiva in diverse zone della città, tra cui Corso Vittorio Emanuele, Centro Storico, Villa Comunale, Viali L.mare Trieste. Il tutto si è concretizzato in 7 sequestri di palloncini, giocattoli e chincaglieria varia a carico prevalentemente di venditori extracomunitari, compreso poi il sequestro di caldarroste e relativa fornace in via Velia altezza Corso Vittorio Emanuele.
Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest