Qualiano, due arresti per spaccio: uno è figlio del capoclan scissionista

Ai domiciliari il 18enne Francesco Abbinante, figlio del boss Guido. Denunciato un complice 16enne

Sono stati presi a spacciare in piazza Rosselli. Perquisendoli, i militari hanno rinvenuto e sequestrato 7 dosi di marijuana e 135 euro in contante, ritenuti il provento dell’attività di spaccio.

I carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti il 18enne Francesco Abbinante, di Villaricca, già noto alle forze dell’ordine, figlio del capoclan Guido, ora in carcere in regime di 41 bis e il 22enne già noto alle forze dell’ordine Giuseppe Napolano, di Qualiano. Insieme a loro anche un 16enne, denunciato sempre per spaccio.  Gli arrestati sono stati posti ai domiciliari.

Qualiano: 3 arresti per spaccio di marijuana. Presi dai carabinieri il figlio di un capoclan, un complice e con loro un minore

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest