Pozzuoli, minaccia ragazze: arrestato parcheggiatore abusivo

Il 67enne accusato di tentata estorsione

Due giovani donne, a bordo  di un ciclomotore , nel primo pomeriggio di oggi si sono fermate nei pressi di un bar in via Napoli , tra il quartiere di Bagnoli e la cittadina di Pozzuoli, luogo molto frequentato,  in particolare da giovani. Oggi pomeriggio a Napoli la Polizia di Stato del Reparto Prevenzione e Crimine Campania  ha  arrestato  un  parcheggiatore  abusivo di 67 anni,  Umberto Micera, pregiudicato, in flagranza di reato di tentata estorsione. L’ uomo avrebbe avvicinato le due donne che si accingevano a parcheggiare il ciclomotore nei pressi di un bar e chiesto loro denaro per poter lasciare in strada il motorino. Alle proteste delle due donne, l’ uomo avrebbe reagito con molta aggressività, spaventandole e costringendole ad allontanarsi. Un equipaggio che si trovava in zona è intervenuto ed ha arrestato Micera. Le due donne hanno sporto denuncia nei suoi confronti. Micera sarà processato con rito direttissimo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest