Pompei, bloccati 3 topi d’appartamento

L’intervento di polizia e carabinieri in via Colle San Bartolomeo

Le forze dell’ordine sono intervenute poco prima delle 20 di ieri sera in via Colle San Bartolomeo, dove un cittadino segnalava la presenza di alcuni ladri nello stabile dove abitava, intenti a forzare un’ abitazione riuscendo ad indicare dettagliate descrizioni dei soggetti e delle autovetture con cui erano giunti. Gli agenti del Commissariato Pompei in collaborazione con i Carabinieri della Stazione di Pompei hanno arrestato, per il reato di furto aggravato, Massimo Alterio, Antonio Salvati e Salvatore Autiero tutti napoletani rispettivamente di 45, 27 e 34 anni.

Prontamente i poliziotti ed i carabinieri hanno raggiunto la zona individuando subito le due autovetture segnalate, una Ford Fusion  ed una Honda Jez.

I poliziotti hanno bloccato all’interno dell’autovettura Ford il 27enne che tentava di nascondersi dietro i sediolini, mentre il 45enne è stato bloccato vicino all’altra autovettura e Salvatore Autiero è stato bloccato dopo aver tentato di scappare alla vista delle uniformi all’uscita dallo stabile.

I tre sono stati arrestati, all’interno delle due autovetture, sottoposte a sequestro, sono stati rinvenuti borsoni con all’interno numerosi arnesi atti allo scasso idonei ad aprire qualsiasi serratura oltre a guanti in lattice e torce di ogni dimensione.

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest