Napoli, rapina davanti al commissariato Vasto-Arenaccia: presi due minorenni

Accusati di rapina aggravata di due telefonini, sono stati condotti al Centro di Prima Accoglienza per Minori del Colli Aminei

Verso le 17 di ieri i due giovani malviventi hanno rapinato altri due minori dei propri telefoni nei giardinetti antistanti gli stessi uffici del Commissariato. Le due vittime hanno quindi avvisato i poliziotti, che hanno inseguito i rapinatori sino a raggiungerli all’angolo tra via Chieti e via Giovanni Porzio, in prossimità di uno degli ingressi del Centro Direzionale. Ieri sera a Napoli gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vasto–Arenaccia hanno arrestato un 16enne ed un 17enne entrambi di Casoria, ritenuti responsabili del reato di rapina aggravata proprio davanti allo stesso Commissariato. Sottoposti a perquisizione personale, i due sono stati trovati in possesso dei due telefoni appena rapinati e di un coltello a serramanico utilizzato per minacciare le vittime dell’aggressione. I due rapinatori sono stati pertanto arrestati e subito condotti al Centro di Prima Accoglienza per Minori del Colli Aminei.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest