Napoli, Arenella: evade dai domiciliari per amore, notte in camera di sicurezza

 

 

Domani, sarà giudicato con rito per direttissima

Per un pregiudicato 38enne, quella che doveva essere una notte di passione, si è trasformata in una nottata nelle camere di sicurezza della Questura.

Gli agenti del Commissariato di Polizia “Arenella, infatti, poco dopo la mezzanotte, sono intervenuti in una struttura alberghiera, nel quartiere Piscinola, ove un 38enne del quartiere Miano, sottoposto agli arresti domiciliari, aveva prenotato una camera per trascorrere la notte con una amica.

L’uomo, abitante a 10 minuti dalla struttura alberghiera, era sottoposto al regime degli arresti domiciliari dall’ottobre dello scorso anno.

I poliziotti lo hanno arrestato conducendolo alle camere di sicurezza della Questura.

Domani, sarà giudicato con rito per direttissima perché responsabile del reato di evasione.

 

 

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest