Master in shipping e logistica, iscrizioni aperte fino al 26 gennaio

L’Ipe e la formazione post laurea

NAPOLI – Lo scorso anno, sui 29 allievi iscritti ai singoli master il 100% dei partecipanti ha trovato un lavoro, il 30% a tempo indeterminato.  Bilancio, Finanza avanzata e International management-shipping e logistica per i mercati esteri i tre master dell’Ipe, l’istituto per le ricerche ed attività educativa della riviera di Chiaia che dal 1979 opera sotto la vigilanza del ministero dell’Istruzione. Il punto di forza dei master, come spiega il segretario generale dell’Ipe, Antonio Ricciardi, sta nel legame tra il tipo di formazione ed i settori dell’economia del territorio in fase di crescita come il Master in international management, shipping e logistica per i mercati esteri. “Il grande distretto armatoriale che c’è a Napoli – sottolinea Ricciardi –  offre grandi prospettive occupazionali, poi c’è l’aspetto logistico e il capoluogo campano è un hub molto importante a livello continentale con diversi interporti e vie di comunicazione. Molte aziende stanno collocando qui i loro hub principali e assumono risorse nuove. Non trascuriamo poi gli effetti che il commercio elettronico sta avendo sullo shipping e la logistica”.  L’iscrizione, a questo master in particolare, scadrà il prossimo 26 gennaio: il responsabile dell’Ufficio placemente dell’Ipe, Andrea Iovene, ha spiegato ulteriori particolari sui settori di sbocco lavorativo. “In cinque mesi dalla fine del Master dello scorso anno siamo riusciti ad ottenere il 100% del placement. Gli allievi hanno trovato lavoro sia nel settore della logistica, altri nel sostegno agli export manager delle aziende campane”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest