Lite per debiti a San Michele di Serino: commerciante ferito, coppia denunciata

Vittima ferita da una coltellata alla gamba: finisce in ospedale

I fatti risalgono a giovedì nella tarda serata un uomo, insanguinato e claudicante, si è presentato presso la Caserma di Serino chiedendo disperatamente aiuto: aveva una ferita da arma da taglio alla coscia destra. I carabinieri della Stazione di Serino, in Irpinia, hanno denunciato una coppia del serinese ritenuta responsabile di lesioni aggravate.

Viste le condizioni del malcapitato, i militari hanno allertato il 118 che, dopo le prime cure, ha trasportato il ferito presso il pronto soccorso dell’ospedale Landofi di Solofra.

Nel contempo hanno intrapreso un’indagine volta ad individuare il reale responsabile dell’aggressione. Una vera e propria caccia all’uomo che dopo poche ore ha dato i suoi frutti: si tratta in effetti di una coppia, lui 47enne con precedenti di polizia, lei 45enne.

Alla base della furibonda lite, con minacce ed offese, sembrerebbe sussistere una situazione debitoria intercorsa tra la coppia ed il commerciante: non riuscendo a trovare un accordo è scaturito il violento litigio, avvenuto in una pubblica via di San Michele di Serino, durante il quale il commerciante è stato ferito alla gamba, fortunatamente in modo non grave, con il coltello che il 47enne aveva a seguito. Quindi, non paghi, prima di andare via hanno squarciato i pneumatici dell’auto.

La coppia è stata rintracciata presso la propria abitazione dove, a seguito di perquisizione, è stato rinvenuto il coltello utilizzato durante l’aggressione.

o.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest