Grumo Nevano, aiuti alimentari: allarme parroco su possibili truffe

La chiesa della Madonna del Buon Consiglio: “Nessuno ha autorizzato raccolta porta a porta o delegato persone per la consegna. I generi vanno portati da noi, saranno consegnati dalla parrocchia”

Allarme truffatori a Grumo Nevano, nella raccolta di aiuti alimentari. Da quanto si apprende, alcune persone chiederebbero offerte ai cittadini, spacciandosi per addetti alla raccolta di generi alimentari. A mettere in guardia è una breve nota della parrocchia della Madonna del Buon Consiglio, redatta dal parroco Raffaele Pagano. “Ci preme comunicare che – si legge – il parroco non ha autorizzato raccolta porta a porta o delegato persone per la gestione della consegna di generi di necessità… Chi vuole donare può recarsi in parrocchia e alla consegna provvede personalmente don Raffaele Pagano (nella foto)”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest