Grazzanise: 62enne ferito a colpi di pistola, arrestato il 45enne

L’uomo accusato di tentato omicidio

GRAZZANISE – Dopo essere stato individuato dalle indagini dell’Arma, Carlo De Simone, 45enne barbiere ( e non 70enne come riferito in precedenza) casertano di Francolise, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio di un 62enne, per l’episodio avvenuto 48 ore fa nella frazione Brezza di Grazzanise. Secondo la ricostruzione dei carabinieri di Santa Maria Capua Vetere, a causa di precedenti dissidi, De Simone si sarebbe procurato illegalmente una pistola e avrebbe atteso l’uscita della vittima da un bar. Dopo averlo pedinato sulla strada di casa, giunto in un punto isolato e senza testimoni lo avrebbe affrontato, chiedendo le scuse per presunte offese ed esplodendo almeno due colpi al rifiuto del 62enne. L’uomo è stato colpito al gomito sinistro.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest