Furto in casa a Battipaglia, preso 33enne: in fuga due complici

L’auto dei ladri è sbattuta contro un muretto durante la fuga

A causa dell’alta velocità il conducente del mezzo ha perso il controllo andando a sbattere contro un muretto: due di loro sono riusciti a fuggire a piedi, mentre il 33enne è stato arrestato. A Battipaglia, nel Salernitano,  la polizia ha arrestato un uomo di origine marocchina per furto aggravato in abitazione. Gli agenti sono stati chiamati dal proprietario di casa che una volta rientrato ha notato una finestra aperta e diverse stanze messe a soqquadro. L’uomo è riuscito a notare che tre individui stavano fuggendo a piedi, salvo poi salire a bordo di un’auto: la loro fuga non è durata molto perché le volanti della polizia si sono messe subito all’inseguimento. All’interno dell’auto sono stati trovati diversi arnesi da scasso e uno smartphone, mentre l’uomo – Saleh Fanani, senza fissa dimora e privo di permesso di soggiorno – è stato trovato in possesso di 1495 euro, ritenuti il provento di attività illecite.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest