Dopo Eboli la Guerritore in scena a Pomigliano D’Arco

Prosegue il tour dello spettacolo teatrale “Giovanna d’Arco”

Dopo il successo ottenuto ad Eboli, al Teatro Italia, Monica Guerritore prosegue il suo tour con lo spettacolo “Giovanna d’Arco”, che domani sera sarà di scena al Teatro Gloria di Pomigliano d’Arco. Lo spettacolo della Guerritore è senza dubbio quello maggior successo. L’attrice italiano, dunque, torna ad avere la corta zazzera bionda, il corpo scattante e muscolosissimo. Di questo lavoro, la Guerritore è interprete, regista e autrice. L’esperienza di Giovanna rivive nella nostra epoca, compagna di ribellione e speranza di Che Guevara, del giovane cinese che a piazza Tien An Men ferma col suo corpo un carro armato, di uomini e donne ‘forti della forza’ che viene dall’istinto di libertà. Dimenticando l’immagine tramandata, Giovanna è viva attraverso gli Atti del Processo, visionaria e poetica nei versi di Maria Luisa Spaziani, reale nel racconto di Cardini e sarà il De Immenso, che Giordano Bruno scrive prima di essere messo a morte, a dare parole alla sua ‘chiamata’: … lei che incarna la perfetta fusione di ‘Corpo-Mente-Anima’ che lui stesso aveva preconizzato. Un parallelo tra due destini.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest