Costiera amalfitana, operazione dei carabinieri contro spaccio di droga: 22 arresti

Contestualmente sono state eseguite ulteriori 16 perquisizioni domiciliari

Spaccio di droga in Costiera amalfitana, estorsione e favoreggiamento. Questi i reati contestati, a vario titolo, a 22 indagati destinatari di un’ordinanza cautelare emessa dal Gip del tribunale di Salerno, su mandato della locale procura, ed eseguita dai carabinieri di Amalfi.

L’operazione di polizia giudiziaria ha interessato diversi comuni della Costiera amalfitana, del Salernitano e della provincia di Napoli. Contestualmente sono state eseguite ulteriori 16 perquisizioni domiciliari nei confronti di altrettanti indagati.

L’indagine, condotta dall’aliquota operativa della compagnia di Amalfi e dalla stazione di Maiori, ha permesso di svelare “un preoccupante spaccato” dell’universo giovanile della Costiera amalfitana “fortemente condizionato” dallo spaccio e dall’uso “sistematico” di sostanze stupefacenti anche fra i minori, nonché la forte contesa della piazza costiera anche con atti violenti.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest