Caserta, cambi al vertice uffici della Questura

E al Commissariato di Santa Maria C.V. arriva una dirigente

Avvicendamento alla Questura di Caserta in uno dei ruoli di vertice, quello di capo dell’Ufficio di Gabinetto: a guidarlo sarà da oggi il Primo Dirigente della Polizia di Stato Stanislao Caruso, che in questi ultimi anni ha ricoperto il ruolo di responsabile del Commissariato di Santa Maria Capua Vetere (Caserta). Caruso va ad occupare il posto lasciato tre mesi fa da Vincenzo Palmiero, trasferito al Ministero presso la Direzione Centrale Anticrimine.

In una nota, la Questura di Caserta spiega che “Caruso va a ricoprire l’incarico cardine, individuato dal Ministero dell’Interno, in virtù della solida esperienza maturata in molteplici realtà  del territorio nazionale, tra cui Napoli, Bologna, Vibo Valentia, Benevento“.

Al Commissariato di Santa Maria Capua Vetere, città  dove sono presenti Procura e Tribunale, arriva invece dalla Questura di Napoli Cristiana Mandara, neo primo-dirigente che ha ricoperto complessi incarichi alla guida di sezioni della Squadra Mobile e della Digos, di cui è stata Vice Dirigente negli ultimi anni. Il Questore di Caserta Antonio Borrelli ha accolto i nuovi dirigenti formulando loro “i migliori auguri di buon lavoro”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest